Europei

SMEInst – Phase I

La Fase I prevede l’elaborazione di uno studio di fattibilità al fine di verificare la fattibilità tecnologica e pratica del progetto, le attività che rientrano in questa fase sono: valutazione di rischi, studio di mercato, studio sul coinvolgimento degli utenti, gestione della proprietà intellettuale, strategia di sviluppo dell’innovazione, ricerca di partner, fattibilità del concept per stabilire il potenziale innovativo del progetto, il suo allineamento alla strategia aziendale e la dimensione europea. Durante la Fase I è necessario analizzare le strozzature che possono incidere sulla possibilità di incrementare il profitto delle imprese proponenti. Le proposte dovranno contenere un business plan iniziale basato sull’idea progetto proposta nonché i criteri per il suo successo

Scadenza 06 settembre 2017

SMEInst – Phase 2

Si tratta del progetto vero e proprio, della realizzazione dell’idea progettuale e dello sviluppo di nuovi (o migliorati) prodotti, servizi o tecnologie innovative, pronte per essere commercializzate. Le attività si incentrano su sviluppo del prototipo su scala industriale, verifica delle performance ed eventuale miniaturizzazione fino alla prima replicazione sul mercato. La proposta in fase 2 consiste nella presentazione di un Business Plan II elaborato in fase 1. Altrimenti si potrà presentare domanda diretta di accesso alla fase 2 nel caso in cui l’azienda abbia già sviluppato il Business Plan per mezzo di altre forme di finanziamento. In questo caso per accedere alla fase 2 non è necessario aver partecipato alle fase 1.

Finanziamento/durata: co-finanziamento al 70% per proposte il cui finanziamento comunitario si aggira tra 0.5 e 2.5 milioni di euro. La durata indicativa del progetto va dai 12 ai 24 mesi.

Scadenza: 18 ottobre 2017

Europa per i cittadini

Asse 2. Impegno democratico e partecipazione civica
Misura 1. Gemellaggio di città
Sostegno a progetti che favoriscono incontri tra cittadini di città gemellate su temi in linea con gli obiettivi del programma.
Misura 2. Reti di città
Sostegno a progetti per la creazione di reti tematiche tra città gemellate.
Misura 3. Progetti della società civile
Sostegno a progetti promossi da partenariati e reti transnazionali che coinvolgono direttamente i cittadini.

Budget:

Asse 2 – Misura 1: contributo massimo € 25.000 per progetto.
Asse 2 – Misura 2 e 3: contributo  massimo € 150.000 per progetto.

​Scadenza: 30 settembre 2017